Spaghetti ai fichi d’India: ingredienti e procedimento

Gli spaghetti ai fichi d’India rappresentano sicuramente un primo piatto insolito, ma in realtà si tratta di una pietanza deliziosa assolutamente da provare. Ovviamente esistono numerose versioni, ma nelle prossime righe vedremo insieme gli ingredienti e il procedimento per la ricetta con mandorle tostate.

 

Ingredienti spaghetti ai fichi d’India

Di seguito gli ingredienti con le dosi per 2 persone per gli spaghetti con i fichi d’India:

  • 180 gr di spaghetti
  • 4 fichi d’India
  • 30 gr di mandorle tostate
  • 1/4 di cipolla
  • olio di oliva extravergine
  • sale
  • pepe

 

Come preparare gli spaghetti ai fichi d’India

Il primo e necessario passo da muovere per preparare gli spaghetti con i fichi d’India è quello di lavare e sbucciare i fichi d’India. A questo punto si potranno tagliare a cubetti. Successivamente si dovrà tagliare finemente la cipolla per poi farla rosolare, senza farla bruciare, in una padella con dell’olio, possibilmente extra vergine di oliva. Dopo pochi minuti sarà possibile aggiungere i fichi d’India, salare e pepare, facendo cuocere il tutto per una decina di minuti.

spaghetti ai fichi d'India

Per recuperare tutta la polpa si può utilizzare un passaverdura.

A questo punto si potrà rimettere il sughetto dei fichi d’India sulla fiamma, facendolo addensare.

La pasta andrà cotta e scolata al dente, e successivamente fatta saltare nel sugo dei fichi d’India.

Aggiungere infine delle mandorla tritate tostate.

L’ultimo passo? Servire gli spaghetti nei piatti, e gustare una pietanza diversa dal solito, ma gustosissima.

Carrello